ELEZIONI AMMINISTRATIVE FOIANO DELLA CHIANA














VIEW NOTIZIA (00012353)
AddThis Social Bookmark Button  News World
Proteine per i muscoli
(06-10-2012)
Voti: 2  (+2) 

 

Per contrastare l’indebolimento fisiologico

Proteine per avere buoni muscoli
anche nella terza età

I nutrienti che non dovrebbero mancare sulla tavola degli anziani. Meglio le proteine di origine animale: carne, pesce, uova, latte

MILANO - Uno degli effetti dell’avanzare dell’età è la graduale riduzione della massa e della forza muscolare (in termini medici sarcopenia). Si stima che in media la perdita di massa muscolare si aggiri intorno all'1-2% all'anno dopo i 50 anni. Che cosa si può fare per contrastarla? I fattori sui quali più si è concentrata l'attenzione sono l'esercizio fisico (soprattutto l'allenamento di forza, come quello con pesi leggeri o elastici) e un adeguato apporto di proteine, necessario anche perché l'esercizio manifesti appieno i suoi benefici. Lo conferma uno studio, pubblicato dal British Journal of Nutrition, nel quale sono stati analizzati i consumi di proteine, il livello di attività fisica e la massa muscolare di 2.425 persone, età media 63 anni. I ricercatori, del Human Nutrition Research Center on Aging - Tufts University di Boston, hanno osservato che l'associazione fra esercizi di forza e quantità di massa muscolare variava sulla base degli apporti proteici. In particolare, fra le persone obese che assumevano poche proteine, quelle che facevano esercizi di forza avevano una massa muscolare addirittura inferiore rispetto a quelle fisicamente inattive.

PROTEINE ANIMALI

 

- «La perdita di massa e funzione muscolare — commenta Mariangela Rondanelli, professore di Scienze e tecniche dietetiche applicate dell’Università di Pavia — ha ripercussioni negative sulle capacità motorie e sulla salute delle ossa, perciò aumenta il rischio di cadute e fratture. Dal punto di vista dietetico, le proteine sono le prime di cui preoccuparsi. È però ancora oggetto di dibattito quale sia la quantità ottimale: l'Organizzazione mondiale della sanità indica un apporto di sicurezza giornaliero pari a 0,75 grammi di proteine di elevata qualità per chilo di peso corporeo, ma per l'anziano, al fine di prevenire la sarcopenia, è stato proposto di portare questo valore a 1,25 grammi, tenendo conto della funzione renale che spesso con l’età si riduce. Fra le proteine vanno privilegiate quelle di origine animale (carne, pesce, uova, latte e derivati) perché forniscono nelle giuste proporzioni gli amino-acidi essenziali che hanno un potente effetto di stimolo sulla sintesi proteica». Altri accorgimenti dietetici? «È importante che la dieta sia equilibrata, variata, adeguata sotto il profilo energetico e con una particolare attenzione agli antiossidanti (frutta e verdura) e alla vitamina D che sembra essere importante anche per conservare la massa muscolare» dice l’esperta.
Fonte: Corriere della sera

<Commenta>

<Espresso>

<Mi piace>

<Non mi piace>

<Stampa>


Elenco telefonico
Foiano della Chiana
ricerca da:
- cognome/nome o
nome azienda

- numero telefonico

 
http://oroscopo123.it
Oroscopo
Quanto sei fortunato?
MATTUTINO
MATTUTINO
Foiano: commissione consiliare
Una ricetta
Tutti pazzi per...
Gli hacker più pericolosi
<Aggiungi ai tuoi preferiti>  <Imposta come pagina iniziale>  <Consiglia questo sito>
Associazione FOIANO IN PIAZZA - Foiano della Chiana (Arezzo) - CF: 92062420515 PI: 02026610515 (74)